OLIVO ASCOLANA IN FITOCELLA

7,59

È una varietà molto apprezzata per le olive particolarmente grosse (8-10 grammi), di colore verde chiaro alla raccolta e ricche di polpa molto tenera e saporitissima.

Cerchi un concime con il quale trattare questa pianta? CLICCA QUì

8 disponibili

  • Condividi
COD: 0795 Categorie: ,
Olivo Biancolilla (Olea europaea)

È una varietà molto apprezzata per le olive particolarmente grosse (8-10 grammi), di colore verde chiaro alla raccolta e ricche di polpa molto tenera e saporitissima.
Viene impollinata dalle varietà Pendolino, e da altre varietà di olivi da olio tipo Leccino o Moraiolo.
Cultivar originaria della provincia di Ascoli Piceno, occasionalmente coltivata in tutte le Marche. Pianta mediamente vigorosa a portamento assurgente, chioma molto densa. Foglie ellittiche, regolari e di colore verde intenso di medie dimensioni. Frutto di eccezionali dimensioni (8-10 g), forma ellissoidale, leggermente asimmetrico con apice arrotondato o appena conico, destinato alla mensa. Quando parliamo dell’olivo ascolano, dobbiamo sottolineare come si tratti di un albero decisamente rigoglioso a chioma folta, che si caratterizza per avere un portamento assurgente e in grado di raggiungere delle altezze medie che sono pari a 7-8 metri.
Resistenza elevata a freddo, cicloconio (o occhio di pavone) e rogna. Sensibile alla mosca. Cultivar autosterile, buoni impollinatori sono Rosciola, Pendolino e Santa Caterina. Maturazione precoce. Produttività elevata e costante. La resa al frantoio è discreta (16-18%). La polpa è tenera e si presenta di colore bianco latteo, rappresenta circa il 86-87% del frutto.
L’oliva Ascolana inizia la sua fioritura alla fine di maggio-giugno e i frutti vengono raccolti tra ottobre gennaio e la loro resa media è di 8kg/10mq. L’ulivo per crescere richiede molta luce e non tollera l’ombra neanche per poche ore giornaliere. Se le temperature invernali scendono al di sotto dello 0 può subire gravi danni. Il terreno più adatto per la crescita deve essere fresco e ricco di sostanze organiche. L’olivo cresce molto stentato nei terreni ricchi di argilla, poichè non tollera il fenomeno del ristagno idrico. Per la messa a dimora dell’ulivo effettuare una buca profonda 60 cm e larga 50/60 cm, lavorando bene il fondo in modo da rendere lo stesso soffice e facilitare l’attecchimento, successivamente posizionare l’albero con un eventuale tutore e coprire la buca con la terra precedentemente estratta, avendo cura di comprimere bene la stessa intorno alle radici.

SCHEDA TECNICA
ALTEZZA FORNITURA:
da 100 a 120 cm (Compresa fitocella)
DIMENSIONI DEL VASO:
Fitocella
TIPOLOGIA PIANTA:
Albero
TIPOLOGIA FOGLIA:
Sempreverde
EPOCA DI RACCOLTA:
Da Ottobre a Novembre
DETTAGLI
  • IDEALE PER: Consumo fresco

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “OLIVO ASCOLANA IN FITOCELLA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai domande?